Herbolaire Estense

TITOLI ALTERNATIVI
Dictionar Gallicum Herbarum; Herbolaire Estense; Fascination of Medicinal Plants; Grant Herbier; Faszination Heilpflanzen.
COLLOCAZIONE ATTUALE
Italia, Modena, Biblioteca Estense Universitaria, Est.28=α.M.5.9.
EDIZIONE IN FACSIMILE
Herbolaire Estense: Imago (Castel Guelfo, 2006). Riproduzione a colori a grandezza naturale dell’intero documento originale: il facsimile riproduce il più fedelmente possibile le caratteristiche codicologiche del documento originale; la rilegatura potrebbe non corrispondere a quella del documento originale così come si presenta nel momento attuale. Tiratura limitata: 324 copie. Commentario. Cofanetto.
Foto non disponibili

Herbolaire Estense

Contatti

TITOLI ALTERNATIVI
Dictionar Gallicum Herbarum; Herbolaire Estense; Fascination of Medicinal Plants; Grant Herbier; Faszination Heilpflanzen.
COLLOCAZIONE ATTUALE
Italia, Modena, Biblioteca Estense Universitaria, Est.28=α.M.5.9.
EDIZIONE IN FACSIMILE
Herbolaire Estense: Imago (Castel Guelfo, 2006). Riproduzione a colori a grandezza naturale dell’intero documento originale: il facsimile riproduce il più fedelmente possibile le caratteristiche codicologiche del documento originale; la rilegatura potrebbe non corrispondere a quella del documento originale così come si presenta nel momento attuale. Tiratura limitata: 324 copie. Commentario. Cofanetto.
Foto non disponibili

Categoria:
CARATTERISTICHE – Codice in pergamena, 292 x 205 mm, 340 pp.
ORIGINE – Francia.
DATAZIONE – 15° secolo: 1470 ca.
PROPRIETARI – Honoré d’Urfé (17° secolo).
GENERE – Trattati / Libri secolari; Medicina / Botanica.
CONTENUTO – Descrizione di oltre 500 piante ed animali, secondo un ordine alfabetico; ogni descrizione di pianta è accompagnata da un’illustrazione. Il manoscritto si ricollega all’opera del botanico e medico greco Pedanio Dioscoride, vissuto nella Roma imperiale sotto Nerone.
LINGUA – Francese.
SCRITTURA – Gotica bastarda.
COPISTA – Il nome di Jehan Duboys appare sulla prima pagina del manoscritto: probabilmente è stato il copista del manoscritto ma ha anche aggiunto dei commenti al testo.
DECORAZIONE – Riccamente miniato con 355 illustrazioni di piante, fiori e radici, 26 illustrazioni di animali o minerali e 10 scene di vita campestre.
STILE – Rinascimentale.


d’Urfé, d’Urfé

About The Author

Imago