Bibbia Illustrata de L’Aja

TITOLI ALTERNATIVI
De Hebraeis et Christianis Chronicon; Bibbia Illustrata de L’Aja; Illustrated Bible of The Hague; Bible Illustrée de La Haye.
COLLOCAZIONE ATTUALE
Paesi Bassi, L’Aja, Koninklijke Bibliotheek, KB, 76 F5.
EDIZIONE IN FACSIMILE
Bibbia Illustrata de L’AjaRiproduzione a colori a grandezza naturale dell’intero documento originale: il facsimile riproduce il più fedelmente possibile le caratteristiche codicologiche del documento originale; la rilegatura potrebbe non corrispondere a quella del documento originale così come si presenta nel momento attuale. Editore: Orbis Mediaevalis (Madrid, 2011). Produttore: Piaf S.L. Tiratura limitata. Commentario: spagnolo (di Gregorio Solera, Ed Van der Vlist, Eberhard König, Ana B. Sanchez Prieto, David Lopez Menaza). Cofanetto.

Copyright foto: Piaf S.L.

Bibbia Illustrata de L’Aja

Contatti

TITOLI ALTERNATIVI
De Hebraeis et Christianis Chronicon; Bibbia Illustrata de L’Aja; Illustrated Bible of The Hague; Bible Illustrée de La Haye.
COLLOCAZIONE ATTUALE
Paesi Bassi, L’Aja, Koninklijke Bibliotheek, KB, 76 F5.
EDIZIONE IN FACSIMILE
Bibbia Illustrata de L’AjaRiproduzione a colori a grandezza naturale dell’intero documento originale: il facsimile riproduce il più fedelmente possibile le caratteristiche codicologiche del documento originale; la rilegatura potrebbe non corrispondere a quella del documento originale così come si presenta nel momento attuale. Editore: Orbis Mediaevalis (Madrid, 2011). Produttore: Piaf S.L. Tiratura limitata. Commentario: spagnolo (di Gregorio Solera, Ed Van der Vlist, Eberhard König, Ana B. Sanchez Prieto, David Lopez Menaza). Cofanetto.

Copyright foto: Piaf S.L.

Categoria:
CARATTERISTICHE – Codice in pergamena, 255 x 165 mm, 94 pp., rilegatura in velluto verde risalente al XVIII secolo.
ORIGINE – Francia: Abbazia benedettina di San Bertino.
DATAZIONE – Fine del 12° secolo.
COMMITTENZA – Il manoscritto fu probabilmente commissionato per l’imperatore d’Oriente Manuele I Comneno (1118-1180).
PRECEDENTI PROPRIETARI – Joseph Désirè Lupus; Guglielmo I dei Paesi Bassi (1772-1843).
GENERE – Cristianesimo; Bibbie / Vangeli.
CONTENUTO – Miniature con scene tratte dalla Bibbia e dalle vite dei santi; parti testuali incluse dopo la realizzazione delle miniature. Probabilmente aggiunta in un momento successivo è anche la mappa di Gerusalemme presente alla c. 1r. Alcuni studiosi ritengono che il ciclo delle miniature avrebbe dovuto costituire il preambolo di un salterio che poi non è stato completato.
LINGUA – Latino; Francese.
DECORAZIONE – 45 pagine miniate, ognuna divisa in quattro scene, per un totale di 172 scene colorate su fondo oro e argento.
ARTISTA – Sconosciuto.
STILE – Gotico; stile francese del 1200 (caratterizzato da elementi tipici del romanico, e dal ricorso a sfondi dorati di influenza bizantina); influenza dei salteri inglesi.

Scheda tecnica: Illuminated Facsimiles


l’Aia, l’Aia


l’Aja, l’Aja

About The Author

Orbis Mediaevalis